Organizzazione/Assicurazione Qualità

16 maggio 2024

Organizzazione, funzioni e responsabilità a livello di Ateneo per l’Assicurazione della Qualità della didattica (vedi link PQA)

Corso di Studio in Bioinformatica

I Corsi di Studio (CdS) rappresentano le strutture organizzative in cui si articola l’offerta formativa dell’Ateneo e si realizzano in via prioritaria le attività di Assicurazione della Qualità per la didattica. 

Il CdS opera in accordo con gli obiettivi strategici di Ateneo, le strategie per la didattica definite dal Dipartimento di Biologia, le potenzialità di sviluppo del CdS, nel rispetto della normativa vigente e delle linee guida AVA3

Assicurazione della Qualità della Didattica 

I CdS dell’Ateneo comprendono: Corsi di Laurea, Corsi di Laurea Magistrale e Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico e possono fare riferimento ad un dipartimento principale (consiglio di CdS dipartimentale) o a più dipartimenti (consiglio di CdS interdipartimentale) come previsto dal Regolamento delle strutture didattiche e di ricerca dell’Ateno. L’Ordinamento di ciascun CdS fa riferimento al Regolamento Didattico d’Ateneo che disciplina gli aspetti generali dell’offerta formativa dell’Ateneo, compresi i diritti e i doveri di docenti e studenti. L’organizzazione delle attività formative di ogni CdS è disciplinata dal rispettivo Regolamento Didattico, proposto dal Dipartimento di Biologia e del CdS e approvato dal Senato Accademico. 

Il Coordinatore del CdS: è responsabile dell’Assicurazione della Qualità e sovrintende alle procedure di pianificazione e attuazione, monitoraggio e riesame per un’autovalutazione efficace volta a garantire la rilevazione di criticità e collegate possibili soluzioni da attuare prontamente, nonché a dare evidenza alle buone pratiche. Il ruolo e le funzioni del Coordinatore sono descritti nel documento redatto dal PQA “Ruolo e funzioni: Coordinatore” (2022). 

Il Coordinatore del CdS in Bioinformatica (LM-6) designato (Consiglio del Dip.to di Biologia del 19/11/2019) è il prof. Mattia Falconi.

Al Coordinatore sono attribuite le seguenti funzioni:

  • coordinare le attività del CdS sia negli aspetti progettuali, sia nella realizzazione, verifica e revisione dei percorsi formativi, alla cui realizzazione provvede tutto il Consiglio di CdS, secondo la propria autonoma organizzazione:
  • riguardo agli aspetti progettuali, programma l’offerta formativa del CdS secondo gli obiettivi strategici dell’Ateneo tenendo conto dei profili culturali e/professionali richiesti dal mondo del lavoro e resi evidenti nel confronto con le parti interessate; 
  • riguardo agli aspetti di realizzazione, verifica e revisione dei percorsi, monitora costantemente l’efficacia dei percorsi formativi mediante l’analisi di indicatori quantitativi per la valutazione della didattica relativi a: sostenibilità, regolarità delle carriere studenti, internazionalizzazione, soddisfazione e occupabilità degli studenti, come previsto dal DM 6 del 7.01.2019. 
  • perseguire e promuovere il processo di Assicurazione della Qualità del CdS. A tal fine il Coordinatore nomina, con delibera del Consiglio del CdS o della struttura di riferimento (Dipartimento), il Gruppo del Riesame e, laddove il regolamento didattico del CdS lo preveda, il Gruppo di AQ, con competenze specifiche su questo aspetto;
  • rappresentare il CdS ove necessario (riunioni del Consiglio di Dipartimento, Giunta di Facoltà, Comitato di indirizzo, Ateneo, presso Enti e/o Associazioni, ecc.); 
  • il Coordinatore inoltre dispone delle informazioni e dei dati forniti a cura degli uffici competenti di Ateneo e del Dipartimento, del Nucleo di Valutazione e del Presidio di Qualità, nonché del supporto del Manager didattico della Macroarea di Scienze MM.FF.NN.

Il Manager Didattico della Macroarea di Scienze MM.FF.NN. designato (con decreto del D.G. n.1981 del 21/09/2016) è Samanta Marianelli

Nello svolgimento delle sue funzioni, il Coordinatore di CdS si avvale dei seguenti organi del CdS: 

  1. Il Gruppo del Riesame, insieme al Gruppo di AQ del CdS: 

Il Gruppo di AQ normalmente comprende il Gruppo di Riesame. Nominato con delibera della Struttura di riferimento per il CdSè composto da almeno tre unità di cui un docente e una unità di personale TAB. Il ruolo e le funzioni sono descritti nel documento Ruolo e funzioni: Gruppo Riesame                                                     

Composizione del Gruppo di AQ:                                                                                                                                                                                    

  • Prof. Maurizio Fraziano  (Referente AQ per la Didattica del Dip.to di Biologia) 
  • Prof. Mattia Falconi (coordinatore del CdS)
  • Prof.ssa Daniela Billi (Responsabile Erasmus)
  • Sig.ra Anna Garofalo (referente per la didattica, e sito web – personale TAB)
  • Barbara Middei (studentessa)

La Commissione Didattica, pur non avendo carattere di obbligatorietà, è fortemente consigliabile per il CdS Magistrale. Le sue funzioni sono descritte nel documento redatto dal PQA “Ruolo e funzioni: Commissione Didattica del CdS. La Commissione Didattica del CdS, prevista dal regolamento didattico del CdS , il Gruppo di AQ per l’Assicurazione della Qualità del CdS, con competenze specifiche su tali aspetti, rappresenta il principale organismo consultivo a disposizione del Coordinatore. Come previsto dal modello AVA 3 e dalle Linee Guida ANVUR per la progettazione in qualità dei CdS di nuova istituzione, aspetti importanti dell’AQ dei CdS, riguardano: 

  1. la progettazione e l’aggiornamento dei Corsi di Studio, tenendo conto delle necessità di sviluppo espresse dalla società e dal contesto di riferimento anche in relazione agli obiettivi di internazionalizzazione e alle diverse modalità di erogazione della didattica (in presenza, a distanza o di tipo misto, 
  2. lo sviluppo di un’offerta formativa dei CdS coerente con la docenza e le risorse logistiche, infrastrutturali, didattiche e di ricerca possedute, 
  3. l’attenzione dei Corsi di Studio agli studenti, attraverso la programmazione e l’attuazione di attività efficaci di orientamento in ingresso, in itinere e in uscita, di modalità chiare e trasparenti per l’ammissione ai diversi corsi di studio, di gestione delle carriere e di tutoraggio. Si valuta anche il sistema di gestione delle risorse e dei servizi a supporto della didattica e degli studenti. 

Composizione della Commissione Didattica:

  • Prof. Mattia Falconi (coordinatore del CdS)
  • Prof.ssa Daniela Billi (Responsabile Erasmus)
  • Prof.ssa Manuela Helmer Citterich (docente dl CdS)
  • Dott. Federico Iacovelli (docente del CdS)

««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««

Per quanto riguarda l’Assicurazione della Qualità nella progettazione, il CdS: 

  • progetta e revisiona l’offerta formativa;
  • definisce il carattere del CdS, gli obiettivi formativi e i profili in uscita;
  • definisce un’offerta formativa e dei percorsi;
  • definisce i Programmi degli insegnamenti e le modalità di verifica dell’apprendimento;
  • pianifica e organizza gli insegnamenti del CdS.

««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««

Per quanto riguarda l’Assicurazione della Qualità nell’erogazione, il CdS: 

  • definisce attività di Orientamento e Tutorato;
  • stabilisce conoscenze richieste in ingresso e modalità di recupero delle carenze; 
  • identifica metodologie didattiche e percorsi flessibili;
  • promuove l’internazionalizzazione della didattica;
  • pianifica e monitora le verifiche dell’apprendimento e della prova finale;
  • pianifica l’interazione didattica e la valutazione formativa per i CdS integralmente o prevalentemente a distanza. 

««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««

Per quanto riguarda la gestione delle risorse, il CdS

  • valuta la dotazione e la qualificazione del personale docente e dei tutor; 
  • valuta la disponibilità di strutture, servizi e risorse di sostegno alla didattica. 

««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««

Per quanto riguarda il riesame e miglioramento, il CdS

  • coordina le attività collegiali tenendo conto del contributo dei docenti, degli studenti e delle parti interessate; 
  • coordina la revisione dei percorsi formativi.

««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««««

I Processi di assicurazione della qualità che il Corso di studio in Bioinformatica mette in atto attraverso l’azione dei referenti AQ sono: 

Scheda Unica Annuale del Corso di Studi (SUA-CdS)
La SUA-CdS è lo strumento attraverso il quale il CdS esprime gli obiettivi che si propone di realizzare. La SUA-CdS fornisce tutte le informazioni alla componente studentesca, famiglie e stakeholder, utili a: chiarire gli obiettivi della formazione, descrivere il piano formativo e l’ambiente di apprendimento, illustrare i risultati della formazione, esporre la struttura organizzativa e le responsabilità in tema di AQ, indicare i risultati dell’attività di riesame realizzata annualmente. La SUA CdS è uno degli strumenti di riferimento nel processo di autovalutazione e valutazione dei corsi di studio.

Scheda Monitoraggio Annuale (SMA)
La SMA consiste in un sintetico commento agli indicatori calcolati da ANVUR relativi a: didattica, internazionalizzazione, valutazione della didattica, percorso di studio e la regolarità delle carriere, soddisfazione e occupabilità, consistenza e qualificazione del corpo docente. L’obiettivo del monitoraggio è l’identificazione di eventuali aspetti critici del funzionamento del Corso di Studio, anche attraverso il confronto con valori medi riferiti ai Corsi di Studio della stessa classe di laurea a livello nazionale o di area geografica di riferimento

Il Monitoraggio è svolto annualmente dalla Gruppo Gestione Assicurazione della Qualità /Riesame del Corso di Studi che è composta da docenti e da una rappresentanza degli studenti.

Rapporto di Riesame Ciclico (RRC)
L’RRC è un’analisi approfondita dell’andamento del Corso di Studio con l’indicazione puntuale dei problemi e delle proposte di soluzione da realizzare nel ciclo successivo. È prodotto con periodicità non superiore a cinque anni, e comunque in una delle seguenti situazioni: su richiesta del Nucleo di Valutazione, in presenza di forti criticità, in presenza di modifiche sostanziale dell’ordinamento e in occasione dell’accreditamento periodico. Il Riesame Ciclico si fonda sull’esame dei seguenti requisiti

  • Assicurazione della Qualità nella progettazione del CdS, 
  • Assicurazione della Qualità nell’erogazione del CdS, 
  • Gestione delle risorse del CdS, 
  • Riesame e miglioramento del CdS
  • Commento agli indicatori. 

Relazione annuale della Commissione Paritetica Docenti-Studenti (CPDS).
La relazione del CPDS è un’attività annuale di monitoraggio dell’offerta formativa, valutazione della qualità della didattica, dei servizi agli/alle studenti e del grado di raggiungimento degli obiettivi del Corso di studio svolta dalla Commissione Didattica Paritetica di Dipartimento che è composta da docenti e studenti. Nella relazione sono altresì suggerite azioni di miglioramento ai Corsi di Studio e ai Dipartimenti di riferimento, responsabili della didattica. Gli/Le studenti/sse partecipano in modo attivo e propositivo ai lavori della Gruppo AQ/ Riesame del Corso di Studio e della Commissione Didattica Paritetica di Dipartimento, partecipano anche alle attività del Corso di Studio (incontri con le matricole, orientamento e tutorato ecc…) e consultano con regolarità le informazioni contenute nelle pagine web del proprio Corso di Studio.  Nel caso in cui i CdS non dispongano di studenti eletti/e, viene coinvolta una rappresentanza scelta tra gli/le studenti iscritti/e. 

Composizione del CPDS:                                                                                                                                                                                          

  • Prof. Mauro Marra (Presidente CPDS)
  • Prof.ssa Manuela Helmer-Citterich (docente CdS)
  • Prof.ssa Stefania Gonfloni (docente CdS)
  • Dott. Lorenzo Tancioni
  • Alessia Muzi (studentessa)
  • Cecilia Sanzìni (studentessa)

Responsabile per la pubblicazioni sul Sito web e del CdS – di tutte le informazioni utili – Anna Garofalo

Il ciclo di AQ del Corso di Studio a regime è sintetizzato nella figura seguente

Report “Requisiti di Trasparenza” (LM-6)

(Elaborazione prevista dall’art. 2 D.M. 31 ottobre 2007, n. 544 e successivi D. Direttoriale 10 giugno 2008, n. 61, D.M. 22 settembre 2010, n. 17 e D.M. 23 dicembre 2010, n. 50 “requisiti di trasparenza”)

Valutazione degli Studenti

Per consultare le sezioni aggiornate per ogni CdS cliccare sezione Dati al link
Home Page Alma Laurea

Dati occupazionali dei Laureati | Profilo dei Laureati

Dati occupazionali

Profilo dei Laureati

Aule, Laboratori e Spazi

Aula Tramontano Edificio PP1

Per raggiungere l’edificio PP1 con mezzi pubblici
Prendere la metropolitana linea A e scendere all’ultima fermata: Anagnina
Prendere l’autobus n. 20 e scendere a Viale della Sorbona. Poco più avanti, sulla destra, c’è un cancello che introduce dentro uno dei parcheggi della Macroarea di Scienze MM.FF.NN. Si raggiunge, seguendo il percorso rosso sulla mappa, Via della ricerca scientifica dove, sulla destra, c’è un ponte che scavalca Viale della Sorbona e porta agli edifici PP1.
Per raggiungere l’edificio PP1 con mezzi privati
Raggiungere Via della Ricerca Scientifica, vedi google maps, passare il ponte che scavalca Viale della Sorbona e parcheggiare in uno dei parcheggi indicati.

Commissioni di Coordinamento alla Didattica

Commissione Didattica

  • Prof. Mattia Falconi (Coordinatore del CdS)
  • Prof.ssa Manuela Helmer Citterich (Docente del CdS)
  • Prof.ssa Daniela Billi (Responsabile Erasmus per il CdS)
  • Dr. Federico Iacovelli (Docente del CdS)

Commissioni di Corso di Studio (CCS) presieduto dal Coordinatore del CdS

  • Il CdS viene convocato con cadenza mensile/bimestrale per la definizione di tutte le pratiche studenti ed ogni altra questione relativa alla didattica (es. definizione del Piano Didattico).
  • I verbali cartacei sono depositati, pertanto consultabili, presso la segreteria didattica del CdS, situata presso il Dipartimento di Biologia
Anno 2024Anno 2023Anno 2022Anno 2021Anno 2020
O.d.G. 19 febbraioO.d.G. 14 febbraioO.d.G. 9 febbraioO.d.G. 9 febbraioO.d.G. 6 febbraio
O.d.G. 4 aprileO.d.G. 5 aprileO.d.G. 6 aprileO.d.G. 8 aprileO.d.G. 9 aprile
O.d.G. 29 aprileO.d.G.14 settembreO.d.G. 15 settembreO.d.G. 14 settembreO.d.G. 15 settembre
O.d.G.O.d.G. 14 novembreO.d.G. 14 novembreO.d.G. 16 novembre O.d.G.10 novembre

Gruppo Gestione AQ del CdS

  • Prof. Mattia Falconi (Coordinatore del CdS e Responsabile del gruppo di Riesame del CdS) 
  • Prof. ssa Daniela Billi  (Docente del CdS) 
  • Prof. Maurizio Fraziano (Presidente Commissione AQ per la Didattica del Dip. di Biologia) 
  • Sig.ra Anna Garofalo (Referente Tecnico amministrativo AQ)
  • Sig.ra Barbara Middei (Rappresentante degli studenti del CdS) 

Gruppo del Riesame del CdS

  • Prof. Mattia Falconi (Coordinatore del CdS e Responsabile del gruppo di Riesame del CdS) 
  • Prof.ssa Manuela Helmer Citterich (Docente del CdS) 
  • Sig.ra Anna Garofalo (Referente TAB per la Didattica del CdS) 
  • Sig.ra Barbara Middei (Rappresentante degli Studente del CdS)

Rappresentasti degli studenti

Commissione Paritetica (CPDS)

Docenti:
Studenti:

Coordinatore del CdLM e Segreterie

Coordinatore del Corso di Studi Magistrale  Prof. Mattia Falconi

  • 06725040fa25 – E-mail: falconi@uniroma2.it
  • Orario di ricevimento: utilizzare la mail per chiedere appuntamenti

Segreteria didattica Anna Garofalo

  • Tel. 0672594806 – E-mail: anna.garofalo@uniroma2.it
  • Orario di ricevimento: lunedì martedì e giovedì orario di ufficio 

Rappresentasti degli studenti

Gruppo Gestione AQ del CdS in BIOINF

  • Prof.ssa Antonella Canini (Direttrice del Dipartimento di Biologia) 
  • Prof. Mattia Falconi (Coordinatore del CdS e Responsabile del gruppo di Riesame del CdS) 
  • Prof. ssa Daniela Billi  (Docente del CdS) 
  • Prof. Maurizio Fraziano (Presidente Comm. AQ per la Didattica del Dip. di Biologia) 
  • Sig.ra Anna Garofalo (Referente Tecnico amministrativo AQ)
  • Sig.ra Barbara Middei (Rappresentante degli studenti) 

Gruppo del Riesame del CdS in BIOINF

  • Prof. Mattia Falconi (Coordinatore del CdS e Responsabile del gruppo di Riesame del CdS) 
  • Prof.ssa Antonella Canini (Direttrice del Dipartimento di Biologia) 
  • Prof.ssa Manuela Helmer Citterich (Docente del CdS) 
  • Sig.ra Anna Garofalo (referente Tecnico Amministrativo AQ) 
  • Sig.ra Barbara Middei (Studente del CdLM)

Descrizione e obiettivi formativi del Corso

Descrizione e obiettivi formativi
Scopo della laurea magistrale in Bioinformatica è la formazione di una figura professionale di ricercatore che possieda competenze in biologia e in informatica di alto profilo culturale e metodologico. La ricerca biomedica e biologica necessita continuamente per il suo sviluppo e la sua programmazione di personale con una esperienza interdisciplinare in grado di sviluppare nuove metodologie di analisi e di trarre informazione dalle banche dati esistenti, al fine di contribuire alla comprensione dei dati genomici, trascrittomici e proteomici nell’ottica della salvaguardia della salute umana e per salvaguardare e tramandare un patrimonio unico di informazioni a livello molecolare della nostra specie e di altre.
Al corso di laurea magistrale possono accedere studenti in possesso di laurea triennale di tipo biologico (nelle classi di Biologia e Biotecnologie) e non biologico (informatici, ingegneri informatici e fisici). Per le due tipologie di studenti sono previsti due curricula che prevedono un percorso complementare (ricco di informatica per gli studenti provenienti da lauree di tipo biologico e ricco di biologia per i non biologi) e un percorso comune, costituito da corsi di bioinformatica e biologia avanzati, statistica biomedica, medicina personalizzata.
Circa un terzo dell’impegno orario complessivo è dedicato alla realizzazione di un progetto di ricerca individuale, elaborato presso uno dei gruppi di ricerca del Dipartimento. Gli studenti godono di un’aula dedicata, che viene utilizzata per alcune delle lezioni, ma è lasciata a disposizione per studiare e lavorare ai progetti dei corsi nel resto del tempo. Il percorso formativo comprende una varietà di corsi avanzati, tra cui bioinformatica, genomica, biostatistica, biologia sintetica e medicina traslazionale per concludersi con la medesima laurea magistrale. Il corso è stato costruito sulla base di analoghe esperienze di successo in Gran Bretagna, Germania, Stati Uniti, Australia, Israele e altri paesi, sfruttando le competenze dei numerosi e forti gruppi di ricerca presenti nella Macroarea.

Coordinamento alla didattica

Corso di laurea magistrale – Area di Scienze MM.FF.NN.

Accesso libero con verifica di requisiti e preparazione in ingresso – Classe LM-6 (D.M. 270/2004)

Lingua: Italiano

Sito ufficiale di Bioinformatica

QRcode contiene tutti i link che riguardano il Corso di Laurea Magistrale

Informazioni generali

  • Classe: LM-6 (D.M. 270/04)
  • Tipologia di corso: Magistrale
  • Durata: 2 anni
  • Tipo di accesso: Accesso libero con verifica di requisiti e preparazione in ingresso
  • Area di afferenza: Scienze MM. FF. NN.
  • Dipartimento: Biologia
  • Codice corso: J61

Coordinatore del Corso di Studi Magistrale  Prof. Mattia Falconi

  • 0672594025 – E-mail: falconi@uniroma2.it
  • Orario di ricevimento: utilizzare la mail per chiedere appuntamenti

Segreteria didattica Anna Garofalo

Referente per la gestione AQ della Didattica dei CdS afferenti al Dip.to di Biologiavedi Link

Immatricolazioni

Immatricolazioni

Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero  (con verifica dei requisiti curriculari)

Segreteria Studenti

E-mail: segreteria-studenti@scienze.uniroma2.it | Sito Ufficiale | Attivazione Servizi on line | Guida dello studente | Segreterie Studenti di Ateneo

Tasse e agevolazioni (sito di Ateneo)

QRcode tutti i link sul Corso di Laurea Magistrale in Bioinformatica

Guida Didattica (LM-6)

Guida Didattica (LM-6)

Guide al Corso di LM in Bioinformatica

Guida dello studente | Segreterie Studenti pagina di Ateneo

(Tasse e contributi, Guida studente, servizi on-line, etc.)